Siamo fieri di presentare ZQRX.

 

 

Dai più di quanto prendi.

Oggi ci concentriamo insieme su ZQRX. Gli agricoltori utilizzano la nuova piattaforma Regenerative Index per misurare e migliorare i propri contributi alla sostenibilità, dalla difesa delle acque e delle specie autoctone alla compensazione delle emissioni di anidride carbonica e al sostegno alle comunità locali.

Il progetto contribuirà a ridurre le nostre emissioni di anidride carbonica, legate principalmente alla produzione della lana, ma anche a rigenerare il suolo e a creare un futuro sostenibile per l’allevamento delle pecore Merino. Scopri di più sulle nostre iniziative per la sostenibilità delle emissioni di anidride carbonica qui.

 

 

SCOPRI DI PIÙ SU ZQRX

Quali sono i principi di ZQRX?

Approccio rigenerativo

Per misurare le prestazioni secondo questo approccio, New Zealand Merino ha messo a punto una nuova piattaforma denominata Regenerative Index. La piattaforma aiuta gli agricoltori a monitorare quanto stanno restituendo all’ambiente, alla vita animale all’interno di quell’ambiente e alle persone e comunità che interagiscono con quell’ambiente.

 

La tecnologia al servizio della natura

Oggi non è la natura a servire la tecnologia, ma la tecnologia a servire la natura con l’automazione della raccolta e dell’elaborazione dei dati per questo indice.

 

Azione umana positiva

Produttori di lana ZQRX:
I produttori di lana ZQRX interagiscono positivamente con l’ambiente naturale ripristinando i corsi d’acqua, proteggendo le specie autoctone, compensando le emissioni di anidride carbonica e sostenendo le comunità locali.


Brand ZQRX:

Brand affiliati che condividono le storie degli allevatori ZQRX con i consumatori e sostengono l’abbigliamento responsabile.

 

 

SCOPRI DI PIÙ SU ZQRX

01

Libertà dalle sofferenze e dai ripari inadeguati

Dal livello del mare alle cime montuose, le pecore Merino vivono in ambienti di straordinaria bellezza ma dalle condizioni climatiche estreme. Sono nate per questo. Tuttavia, per proteggere le nostre pecore dallo stress e garantire che producano la migliore fibra possibile, i nostri allevatori forniscono loro ombra e ripari adeguati.

02

Libertà da sete, fame e malnutrizione

Allevate libere e all’aperto, le nostre pecore si alimentano a loro piacimento. Se ben nutrite, le pecore sono in grado di affrontare meglio anche condizioni climatiche estreme. Le nostre pecore hanno sempre accesso ad acqua pulita e a foraggi adeguati.

03

Libertà da ferite e malattie

I nostri allevatori controllano regolarmente le loro greggi, prevengono le malattie e diagnosticano rapidamente qualsiasi problema di salute: un monitoraggio essenziale per ridurre al minimo lo stress e il disagio degli animali. Le conoscenze sul bestiame e la capacità di prendersene cura al meglio si tramandano di generazione in generazione tra gli allevatori di pecore Merino.

04

Libertà dal dolore o dal disagio non necessario

I nostri allevatori trattano e gestiscono le pecore con cura per evitare dolori o disagi inutili. Pratiche dolorose come il mulesing non sono mai ammesse, e le strutture sono sottoposte a un’adeguata manutenzione per garantire che non presentino rischi per l’incolumità delle pecore.

05

Libertà di comportarsi in modo naturale

Le nostre pecore trascorrono la maggior parte del loro tempo pascolando liberamente in spazi aperti di migliaia di acri. In questo modo possono esprimere liberamente i loro comportamenti naturali con minime interferenze umane. Vogliamo che le nostre pecore abbiano una vita felice, sana e tranquilla.

I nostri allevatori

The Gli allevatori accreditati ZQ con cui collaboriamo si dedicano con passione al loro lavoro e noi desideriamo che sia sempre così. Siamo stati una delle prime aziende a stipulare contratti a lungo termine con i nostri produttori di lana Merino per assicurarci di poter utilizzare lana prodotta in modo etico. Questi contratti offrono la garanzia di futuri ordini di fibra e di un reddito stabile, in modo tale che gli allevatori possano migliorare la gestione delle loro greggi, pianificare il futuro e, allo stesso tempo, fornirci una fonte sicura di lana Merino di alta qualità.

La qualità della lana, il benessere delle greggi e una produzione etica sono determinate dall’eccellenza degli allevatori. I produttori di lana Merino lavorano con passione e impegno prendendosi cura delle loro pecore e della loro terra. Curate dai nostri allevatori, le pecore sono in perfetta armonia con il loro ambiente naturale e contribuiscono a preservarlo. Nell’ambito della nostra politica di approvvigionamento etico, i nostri agricoltori si impegnano a rispettare standard eccezionalmente elevati di benessere animale, a fare un uso responsabile della terra e delle risorse idriche e ad attuare pratiche agricole sostenibili.

Le pecore che producono la lana per le tue calze o i tuoi strati base Smartwool® preferiti sono trattate con rispetto, sono ben nutrite, vivono in modo naturale e sano e non sono sottoposte a pratiche dannose come il mulesing. In breve, i prodotti e la lana Merino che acquisti sono di altissima qualità e conformi a standard etici.

Collaboriamo con i nostri partner di ZQ
Merino incoraggiando e sostenendo
i loro processi di audit, la formazione
e metodologie di lavoro innovative per conseguire
i nostri obiettivi comuni. I produttori e i subfornitori
sono sottoposti ad audit annuali
al fine di promuoverne il miglioramento continuo. Utilizziamo risorse interne ed
esterne per valutare gli allevamenti.
Per essere certi di utilizzare lana prodotta secondo criteri etici
pplichiamo un processo di revisione collaborativo
e basato sull’analisi delle cause profonde

Pecore

La produzione etica di lana inizia con greggi di robuste pecore Merino che pascolano su prati verdeggianti all’ombra di cime frastagliate.
Le nostre pecore sono allevate in libertà. Hanno sempre accesso ad acqua pulita, cibo abbondante, ripari, cure preventive
e trattamenti tempestivi, e spesso hanno a loro disposizione migliaia di acri di terreno.


Cardatura

Dopo aver mescolato e lavato la lana, le fibre vengono distese e allineate.
La cardatura prevede anche una lieve torsione che crea il cosiddetto nastro di lana.


Tosatura

La tosatura è essenziale per la salute e l’igiene di ogni pecora. A differenza di altri animali,
la maggior parte delle pecore non muta il vello. Le pecore vengono quindi tosate una volta all’anno,
dopo di che il vello viene pulito e lavato (con un vello si possono produrre 40 paia di calze).


Pettinatura

La lana pulita viene poi pettinata. Si tratta delle fibre lunghe e soffici che rimangono dopo che le fibre corte sono
state eliminate attraverso la pettinatura, lasciando la lana più bella e morbida che mai. La lana pulita viene nuovamente miscelata e allineata prima della filatura.


Lavaggio

Il vello prelevato direttamente dalla schiena della pecora è ricco di lanolina che viene rimossa nel processo di pulizia.
La lanolina viene riutilizzata per svariati impieghi, da combustibile per forni a prodotto per la cura della pelle.


Filatura

Trasformare i nastri di lana pettinata in filati morbidi e resistenti richiede l’uso di diverse macchine specializzate.
Per ottenere la giusta consistenza, le fibre di lana pettinata sono miscelate più volte. Da una fibra naturalmente
disomogenea si ottiene omogeneità e uniformità. Le fibre vengono pettinate delicatamente. Successivamente le macchine
compattano e tirano le fibre producendo il filato. La torsione conferisce quindi forma e resistenza al filato.
Infine, il filato viene avvolto su un cono e spedito ai nostri maglifici.

Un cono standard contiene quasi 40 chilometri di filato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Assistenza