Indossalo spesso.
Lavalo facilmente.

Come lavare le calze di lana e ridurre il proprio impatto ambientale

Prima di spiegare come lavare la lana Merino, vogliamo raccontare qualcosa in più sui suoi vantaggi. La lana Merino può essere indossata per giorni senza doverla lavare.

I batteri che causano cattivi odori vengono assorbiti dalle fibre di lana Merino che ne bloccano la riproduzione e la crescita. Questo riduce la formazione di cattivi odori su calze, camicie e pantaloni e, di conseguenza, la frequenza dei lavaggi.

Oltre a potere percorrere più chilometri sui sentieri e trascorrere più tempo sulle piste da sci, si limita anche il proprio impatto sull’ambiente riducendo i lavaggi. Il lavaggio a macchina richiede infatti una notevole quantità di acqua ed energia. Ogni ciclo di lavaggio può consumare fino a 150 litri d’acqua e 3.000 watt di potenza nell’asciugatrice.

Per il lavaggio delle calze e dei capi in lana Merino, abbiamo alcuni suggerimenti di sicura efficacia.

Come lavare la lana Merino

 

Alcuni semplici passaggi per la cura della lana Merino manterranno inalterata la bellezza e la consistenza di calze, strati base e altri capi. I prodotti in lana Merino Smartwool® sono generalmente lavabili in acqua, ma è importante controllare in ogni caso l’etichetta presente sui capi per ottenere i migliori risultati.

1

Rivoltare le calze e gli indumenti.

2

Lavare in lavatrice con ciclo delicato in acqua tiepida o fredda (evitare l’acqua calda perché il calore può restringere la lana).

3

Utilizzare un detersivo delicato, senza candeggina o ammorbidente (la candeggina distrugge le fibre di lana Merino e l’ammorbidente le ricopre riducendo la loro capacità di regolare naturalmente l’umidità e la temperatura del corpo).

4

Anche se è generalmente possibile asciugare la nostra lana Merino in asciugatrice, consigliamo l’asciugatura all’aria per ridurre l’impatto ambientale e prolungare ulteriormente la vita di ogni capo. Asciugare gli abiti di lana stendendoli in piano (appendere un capo di lana bagnato può alterarne la forma). Se si preferisce l’asciugatrice, utilizzare un programma per capi delicati. E, come sempre, controllare l’etichetta. Alcuni dei nostri prodotti non devono essere asciugati in asciugatrice.

Alcuni dei nostri modelli di giacche e giubbotti sono sottoposti al trattamento idrorepellente durevole DWR per garantire un’ottima impermeabilità. Con il tempo, l’accumulo di sporco e grasso può ridurre l’efficacia del DWR diminuendo l’impermeabilità del capo. Una pulizia periodica manterrà l’efficacia del DWR. Occorre tuttavia trovare il giusto equilibrio. Lavaggi ripetuti asporteranno il film idrorepellente DWR che dovrà essere riapplicato.










INTRAKNIT™

Istruzioni per la cura dei capi

 

Meno lavaggi

I capi Intraknit™ sono resistenti agli odori e in genere possono essere indossati per più attività senza necessità di lavaggio.

Lavaggio a macchina

L’acqua fredda è più delicata sugli indumenti e fa consumare meno energia.

Asciugatura in piano

I capi Intraknit™ non impiegano molto tempo ad asciugare all’aria e stendendoli in piano si mantiene inalterata la loro forma.






Come conservare le calze e i capi di lana

Ora che sai come lavare le calze di lana, ecco alcuni consili su come riporli al meglio. Se sei come noi, avrai un armadio pieno di capi Merino. Per ragioni di spazio, a volte è necessario riporre altrove i capi di lana Merino invernali più pesanti per fare posto ai capi Merino estivi più leggeri (o viceversa). Con una cura e una conservazione adeguate, le nostre calze e i nostri capi di lana dureranno a lungo..



Prima di riporli, assicurati che siano puliti

Le tarme sono attratte dagli odori del corpo e del cibo che rimangono nelle fibre dopo avere indossato i capi.

Conserva le calze distese, non arrotolate

Arrotolando le calze si può alterare la loro forma. Raccomandiamo di riporre anche i maglioni distesi.

Utilizza sacchetti sottovuoto o scatole

I capi saranno più protetti e si manterranno in condizioni ottimali. Se i capi di lana sono rimasti inutilizzati per un anno o più, è buona norma lasciarli arieggiare per un po’ prima di riporli nell’armadio.

Aggiungi un po’ di essenza di legno di cedro

Il legno di cedro tiene lontani tarme e altri insetti che potrebbero danneggiare i capi riposti.










Cura della lana Merino
FAQ

 

Posso stirare i miei capi di lana?

I capi in pura lana possono essere stirati a bassa temperatura. È consigliabile rivoltare il capo.
L’uso del ferro da stiro non è indicato per i capi in misto lana e fibre sintetiche.
Raccomandiamo di stirare questi capi a vapore per eliminare le pieghe, 
o di appenderli su una gruccia in bagno mentre si fa la doccia.
Controlla l’etichetta con le istruzioni per la cura di ogni indumento.

Posso lavare a secco i miei capi di lana?

In alcuni casi sì. È necessario controllare l’etichetta di ogni articolo. La maggior parte dei capi di lana può essere lavata a secco,
ma occorre considerare che il lavaggio a secco riduce la durata di vita di qualsiasi indumento.

Cosa succede se una calza si buca?

Offriamo una garanzia “soddisfatti o rimborsati” sui nostri capi Smartwool® 
per difetti o non corrispondenza del prodotto alle aspettative del cliente.

La lana Merino è una fibra naturale e biodegradabile. Dopo chilometri di sentieri o innumerevoli curve sulle piste da sci, le calze possono mostrare segni di usura. Una volta che le calze hanno esaurito il proprio ciclo di vita, le puoi riutilizzare, ad esempio, per tenere calde o fredde le bevande. Basta tagliare la calza sopra il tallone con le forbici e usare la parte superiore per infilarvi una bottiglia d’acqua, una tazza o un bicchiere.

Quanta lana è contenuta nei prodotti Smartwool®?

Ogni prodotto è diverso. Molti prodotti Smartwool® sono realizzati in pura lana Merino, mentre per altri si utilizza una combinazione di lana e altri materiali per ottenere le massime prestazioni. Per informazioni specifiche sulla composizione del capo, controlla l’etichetta.

Assistenza